24.9.12

Biscotti speziati arancia e ricotta




No, non è una ricetta parigina, anche se questi biscotti un tocco chic-bohémien lo hanno, non trovate? È una ricetta bellamente inventata per far fuori della ricotta che avevo in frigo. Sì perché dovete sapere, che quando i miei genitori vanno in vacanza (immancabilmente quando io sono sotto esame!), mia mamma teme che io muoia di fame, così fa una spesa che potrebbe mantenere una famiglia di 5 persone per un’intera settimana! Figuratevi che io sono figlia unica, a pranzo sono sola e a cena mi fa compagnia Mr. D, quindi potete ben capire che salumi e latticini fanno più che in tempo ad andare a male in frigorifero…Quindi meglio correre ai ripari, prima di sentirla rientrare ed esclamare: “Ma non avete mangiato niente!”  Quindi mettete la ricotta che se no va male, mettete un intenso pomeriggio di studio correlato da una noia mortale e da un bel raffreddore (perché ovvio, comincio l’università e mi ammalo!), mettete questo tempo uggioso….la soluzione ottimale erano degli ottimi biscotti da inzuppare ieri in una tazza di té e oggi in una tazza di latte, per iniziare bene la giornata! Volevo qualcosa di già autunnale-invernale, con quei retrogusti tipici dai mesi invernali…quindi spulciando un po’ qui e un po’ là…aggiustando un po’ le dosi, aggiungendo un’arancia spremuta e un pizzico di cannella e un tocco di zenzero…ecco il risultato! Strepitoso direi!!
Buona settimana a tutti!!

Ps_ Regalo del viaggio di mamma e papà: Farina di orzo bio *.* (comincio a cercare il modo di utilizzarla!)  

 



Lista della spesa:

  • 300 gr farina 00
  • 130 gr burro fuso
  • 200 gr ricotta fresca
  • un'arancia spremuta
  • 100 gr zucchero
  • 1 bustina di lievito
  • 2 uova piccole
  • cannella q.b.
  • zenzero q.b.

Sciogliete il burro e accendete il forno a 180°. Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti e impastateli bene con le mani fino a ottenere un impasto molle e omogeneo. Stendete della carta forno sulla teglia e con l'aiuto di un cucchiaio formate delle palline abbastanza grosse e schiacciatele un pò con le dita dandogli la forma di "biscotti". Infornate per 15 minuti. Lasciate raffreddare i biscotti e serviteli con del latte caldo o con una bella tazza di té. 



Con  questa ricetta partecipo al contest di In cucina per caso: Mmm..Cookies!


7 commenti:

  1. Saranno sicuramente fantastici,brava!

    RispondiElimina
  2. Ho guardato in frigo giusto 5' fa e pensato "Ci devo fare qualcosa con quella ricotta prima che vada a male" :D

    RispondiElimina
  3. E cavoli...complimenti a questa ricetta inventata...non posso far altro che immaginare la loro bontà..che rottura..ma perché non si possono allungare le manine per portar via quel che più ci piace ?? :(((
    Bacio grande !

    RispondiElimina
  4. Con questo bel tempo di oggi vorrei anche io una bella tazza di the caldo ... e questi biscottini non sarebbero niente male ...

    RispondiElimina
  5. mi disp per il raffreddore,anch'io ho mal di gola,ma sai che faccio?sta sera un bel tè caldo e uno di questi meravigliosi biscotti...slurpppp

    RispondiElimina
  6. grazie per questi splendidi biscotti! inseriti! a presto!

    RispondiElimina
  7. ma dai che golosi sti biscotti.... li voglio assaggiare :)) ... se passi da me trovi qualcosa che potrebbe interessarti ;))

    felice notte :*

    RispondiElimina

Regalatemi un sorriso, lasciatemi un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...