28.12.12

Rotolo al cacao con crema di castagne




Buongiorno a tutti!

Passato bene il Natale?

 Mangiato tanto??? Spero di no (anche se so che la risposta sarà «sì!»), perché oggi vi propongo una ricetta decisamente poco leggerina, ma mooolto buona!   
Confesso che questo dolce l’ho preparato circa un mesetto fa, ma non avevo ancora trovato l’occasione di postarlo. Oggi però ho pensato che le feste natalizie siano il periodo giusto per realizzarlo, quindi eccovi la ricetta di questo “ dolce delle feste”, dall’aria suntuosa e ipercalorica, e in effetti ipercalorico lo è giusto un pochettino, però vale la pena provarlo!(Dal 7 gennaio penseremo a qualche zuppettina depurante e rigenerante :)). 
Secondo me questo rotolo è una valida e originale alternativa al solito pandoro/panettone con tanto di crema di mascarpone… Quindi se volete cambiare un po’ e stupire i vostri ospiti ecco cosa vi serve…



 

Lista della spesa: 

Per la pasta biscuit:

  • 130 gr zucchero
  • 3 tuorli
  • 2 uova intere
  • 70 gr albumi (corrispondono a 2 o 3 albumi)
  • 50 gr farina 00
  • 18 gr cacao amaro in polvere
 Per la chantilly alle castagne:
  • 300 ml panna da montare
  • 130 gr confettura di castagne
  • 2 gr colla di pesce
  • scaglie di cioccolato fondente q.b.
Per la copertura:
  • 200 gr cioccolato fondente  

Preparate il rotolo. 
Montate 115gr di zucchero con i tuorli e le uova intere. Quando il composto risulterà ben spumoso e stabile, tenetelo da parte. Montate gli albumi con il restante zucchero (15gr) fino a ottenere un composto fermo e lucido e unitelo al composto di tuorli, molto delicatamente. Setacciate la farina insieme al cacao e unite al composto, sempre delicatamente. Preriscaldate il forno a 240°. Rivestite una teglia con carta forno e stendetevi il composto formando uno strato uniforme di circa 1 cm di spessore. Infornate per 7/8 minuti e sfornate. Versate con un movimento rapido e deciso su uno strofinaccio umido e eliminate la carta forno. Lasciate raffreddare. 
Preparate la crema.
Montate la panna ben fredda fino a ottenere un composto stabile, ma non troppo duro. Scaldate leggermente 30 gr di confettura di castagne e scioglietevi la colla di pesce, precedentemente ammollata in acqua fredda. Unite la rimanente confettura e unite delicatamente alla panna. Gratuggiate un pezzettino di cioccolato e unitelo al composto. Spalmate la crema sul rotolo ormai freddo e arrotolatelo ben stretto. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per un paio d'ore. Togliete il rotolo e spennellatelo con il cioccolato fuso. Fate solidificare e tagliate il rotolo a fette abbastanza spesse, dimodoché non rischi di rompersi. 
     


6 commenti:

  1. Fede...mi è caduta la mascella! Deve essere spaziale, sai che la cosa che mi attira da matti è quella "crosticina" di cioccolato caduta nella prima foto...mmmm...altro che brodino di pollo!!!!
    :-)
    Cri

    RispondiElimina
  2. ahahahah :) Ehh la crosticina si rompe un pochino quando si taglia la fetta, ma non importa, perché tanto per mangiarla bisogna romperla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anzi, secondo me la crosticina che si rompe con il coltello e che magari fa anche crock...è il massimo!

      Elimina
  3. Buonissimo questo rotolo! :D Una delizia originalissima, complimenti!!!

    RispondiElimina
  4. Da svenimento! *_*

    RispondiElimina
  5. Sai che non ho mai fatto un rotolo (per paura che si spacchi tutto) ma ho il buon proposito di farlo in questi giorni???
    Il tuo è davvero favoloso ed invitante!!!!
    Naturalmente per la dieta ci pensiamo dopo il 7, nemmeno a parlarne! ;-))
    Un bacione e tantissimi auguroni per uno strepitoso 2013!!!!
    Ciaooooooo

    RispondiElimina

Regalatemi un sorriso, lasciatemi un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...