5.3.13

Yogurt fatto in casa senza yogurtiera






E finalmente ce l’ho fatta! Eccolo il mio yogurt senza yogurtiera. Dopo vari tentativi e vari interrogativi sul dove e come avessi sbagliato, finalmente ci sono riuscita! E la soddisfazione è tanta. Credo sempre che non bisogna arrendersi mai, nemmeno nelle cose che possono sembrare le più banali, come ad esempio uno yogurt. Credo che bisogna sempre riprovare, sbagliare e ricominciare, sempre più determinati della volta precedente. Credo che bisogna informarsi sulle procedure, chiedere consigli a chi c’è riuscito prima di noi, metterli in pratica e ritentare l’esperimento. E magari con un pizzico di fortuna, quella volta sarà quella giusta! :) Il tutto però sempre in modo positivo, divertente e autocritico: perché la cucina è così, è pasticciare, sperimentare, approssimare, sbagliare e finalmente riuscire! Almeno per me, testarda e autodidatta come sono, che cerco un consiglio e poi faccio sempre di testa mia e il mio istinto raramente sbaglia :)


 

Ecco anche un po’ di foto! Mi piacevano talmente tanto tutte che non ho saputo scegliere, così ho deciso di lasciarvene un po’… Poi così colorate e con la presenza delle prime fragole hanno un’aria così primaverile, non trovate? Ok che io adoro l’inverno, ma ora ho voglia anche della primavera e dei primi raggi tiepidi che riscaldano la schiena e illuminano lo sguardo.  






Lista della spesa:

  • 2 cucchiai di yogurt bianco intero
  • 1 lt latte fresco intero
  • un vasetto di vetro da 1 lt a chiusura ermetica
  • una copertina di pile
  • un elastico
  • un termometro da cucina
  • un colino
  • una pentola
Portate il latte a ebollizione e fate bollire per circa 1min fino a che si forma quel sottile strato di panna. Spegnete il fornello. Immergete il termometro nel latte e non toglietelo fino a quando il latte non avrà raggiunto la temperatura di 39-38 gradi. Intanto versate due cucchiati di yogurt nel vasetto di vetro. Quando il latte avrà raggiunto la giusta temperatura, versatene 3-4 cucchiai nel vasetto dove c'è lo yogurt e mescolate bene. Intano accendete il forno a 50° per 60 secondi e spegnete. Versate il restante latte nel vasetto, filtrandolo con un colino dallo strato di panna. Chiudete il vasetto, avvolgetelo nella copertina di pile e fermatela con un elastico. Mettete il vasetto in forno e lascetelo dentro per almeno 6 ore, senza mai aprire il forno(io l'ho lasciato circa 8 ore). Trascorso questo tempo avrete ottenuto uno yogurt perfetto, da un sapore molto delicato, che dovrete conservare in frigo. Nella ricetta che ho trovato io c'è scritto che si conserva per una quindicina di giorni, ma fidatevi, finisce molto prima! 
Ricordatevi di tenerne da parte due cucchiai per la preparazione successiva. 
  
Ps_ potete aromatizzare lo yogurt con della frutta, con del miele, con dei cereali o come preferite. Sarà buono in qualunque modo :) 


    

8 commenti:

  1. Beh per me che amo lo yogurt in tutte le salse, questa è davvero la ricetta dei miracoli :-) .
    Non ti nascondo che mi hai messo l'acquolina in bocca, soprattutto con tutte queste fragole che campeggiano qui e là.....
    Vale

    RispondiElimina
  2. Anche io sono così..non demordo..quando mi metto in testa una cosa, ci devo riuscire..e mi piace capire dove o cosa ho sbagliato...quanto al tuo yogurt....ehehehe..una bella soddisfazione direi :)
    L'aspetto è davvero delizioso ! Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  3. mio Dio che buono!!! Io mi nutro di yogurt, io sono uno yogurt vivente!!! vedere queste tue bellissime foto mi viene l'acquolina!!!!

    Cri

    RispondiElimina
  4. uuhhh...che buono!!! lo voglio fare anch'io! ;)

    RispondiElimina
  5. Grazie mille cara per avermi fatto conoscere il tuo bellissimo blog. Ho trovato già un paio di ricette davvero interessanti... non mi resta che continuare a sbirciare :-) Intanto ti saluto, a presto!

    RispondiElimina
  6. Ottima ricetta ma preferisco fare lo yogurt con la yogurtiera. Preparo la miscela, la verso nei vasetti e accendo l'apparecchio. Dopo 8 ore tolgo tutto e metto in frigo. Fatto.
    Sara
    www.yogurtiera.eu

    RispondiElimina
  7. Lo yogurt fatto in casa è fenomenale, io lo mangio da quando ero bambino!
    Ora me lo faccio da solo, ancora migliore di quello che faceva la nonna o mamma :P
    Preferisco il latte intero, perché viene uno yogurt con un sapore più rotondo, che sa di latte... e viene più compatto e cremoso!
    Ma anche con il latte parzialmente scremato viene bene!

    RispondiElimina

Regalatemi un sorriso, lasciatemi un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...