15.7.13

Treccine dolci alla ricotta


Oggi si conclude la seconda settimana di convivenza, perché stasera tornano i miei. È stata una settimana bella anche se stancante e coronata da un weekend di relax fatto di cucina, dove Mr. D. mi ha aiutato a fare la pasta fresca e il sugo di pesce, di una cena in giardino in compagnia di amici, di un giretto in bicicletta nel tramonto domenicale e di una cena americana per due con un hamburger preparato in due secondi e gustato comodamente sul divano guardando la tv.

Oggi vi lascio la ricetta dei panini che hanno accompagnato le nostre colazioni questa settimana  e corro a chiudere la valigia. Sono in partenza. Da domani a venerdì sarò sui monti a casa di Silvia. Un pochino di fresco e quattro giorni in compagnia delle amiche tra chiacchiere, gite e relax!  :)





Treccine dolci alla ricotta
(ricetta tratta da Ricotta che passione)

Lista della spesa:
  • 250 gr farina 00
  • 250 gr farina manitoba
  • 70 gr zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 uovo
  • 200 ml latte tiepido
  • 80 gr ricotta (per me sarda)
  • latte per spennellare
  • granella di zucchero
Io ho impastato e lasciato lievitare con Molly col programma di 1h25 per la pasta lievitata. Ho messo gli ingredienti nel seguente ordine: latte, uovo, miele, ricotta, zucchero, farine, lievito. Successivamente ho formato dei rotolini con l'impasto e li ho intrecciati. Ho spennellato le treccine con il latte e le ho cosparse di granella di zucchero. Ho disposto le treccine su una teglia rivestita di carta forno e ho preriscaldato il forno a 50° per 5 minuti. Ho spento, lasciando accesa solo la luce e ho infornato le treccine. Ho lasciato lievitare per 30 minuti, dopodiché, senza aprire il forno, le ho cotte a 180° per 15-20 minuti. 


Consigli:
  • Lievitano tantissimo, quindi fate delle treccine piccoline.
  • Sono morbidissime e buonissime già così, ma se le volete più golose spalmateci un velo di marmellata (per me, la mia di fragole)
  • Sono un'ottima idea per far fuori la ricotta, se come me ne avevate troppa in frigo e rischiava di andare a male :)

La mia tavola shabby chic di sabato sera :)

13 commenti:

  1. Sembrano buonissime, ma purtroppo la mia ricarica di carbo finisce oggi. E da domani si ricomincia con le proteine e low carb! Però.. La prossima volta che le fai e non sono a dieta, LE VOGLIO :D

    RispondiElimina
  2. Deliziose!!! Vorrei provare a farle :)
    Che bel week end :D
    Buona vacanza :)

    RispondiElimina
  3. ciao molto carino il tuo blog :)
    ti và di seguirci a vicenda?
    ti aspetto :)
    http://passioneperiltrucco.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. ma sembrano proprio buoni sai??? *_*

    RispondiElimina
  5. Bella tavola!
    Ma Fedeee...non hai nemmeno visto che ho messo un link alla tua ricettina di insalata con le pesche...aspettavo...aspettavo...:-D
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto ora! Scusami e grazie!! :) Un bacio

      Elimina
    2. era un appunto scherzoso neh!! Ci mancherebbe! Smack, Cri

      Elimina
    3. Tranquilla, tranquilla, avevo capito! :) Comunque mi ha fatto un sacco piacere e ho contraccambiato aggiungendo il link alla tua ricetta sotto la mia :) Un bacio.

      Elimina
    4. Giura!!! Corro a vedere...Cri

      Elimina
  6. Grazie!!! Mi fa piacere che ti siano piaciute e che siano state protagoniste della tua romantica storia.....Un salutone Susy

    RispondiElimina
  7. Ti ho trovata per caso e ora non ti mollo più, ricette troppo golose ^^
    Mi sono unita ai tuoi fan se ti va passa da me!

    RispondiElimina
  8. Fede, che brava!! Sembrano morbidissime e golosissime! Brava brava e brava! Complimenti anche per la tavola: semplice e raffinata, come piace a me;) goditi il relax in montagna ciao ti aspetto al rientro.

    RispondiElimina

Regalatemi un sorriso, lasciatemi un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...