10.11.12

Tagliatelle di castagne con funghi, castagne e vino rosso


Ed ecco invece la ricetta della pasta: delle saporite tagliatelle di castagne con un sughetto molto goloso: funghi e castagne, il tutto sfumato con un bel bicchiere di vino rosso (io ho scelto un cabernet sauvignon) e una spolverata di pecorino toscano. 
Questa pasta è stata un pò un esperimento, sia perché non avevo mai impastato delle tagliatelle utilizzando la farina di castagne, sia perché non avevo mai sfumato i funghi col vino rosso, solitamente sia per la pasta che per il risotto uso il vino bianco. Devo dire che l'utilizzo del vino rosso mi ha davvero entusiasmata, ha dato un bellissimo colore al sugo e un buonissimo sapore abbastanza deciso all'intero piatto. 
Questa ricetta è un pochino lunga da preparare, ma se la provate non vi deluderà! :) 





Ps_ Naturalmente il vino che non è finito nel sugo, è andato a riempire due bei calici ampi che hanno accompagnato la pasta! ;)

Buon weekend a tutti!



Lista della spesa:
  • 200 gr farina 00
  • 100 gr farina di castagne
  • 3 uova
  • sale
  • una manciata di castagne
  • 5 funghi porcini o assortiti
  • un bicchiere di vino rosso
  • cipolla
  • burro q.b.
  • uno spicchio d'aglio
  • sale e pepe
  • pecorino toscano q.b.
Cominciate con il cuocere le castagne. Mettetele in un pentolino pieno d'acqua e aggiungete del sale grosso. Lasciatele cuocere e bollire per circa un'ora. Intanto preparate la pasta. Mescolate le farine, unite le uova e il sale. Impastate e aiutandovi con la macchinetta stendete la pasta in sfoglie abbastanza sottili e poi trasformatele in tagliatelle. Formate dei nidi e cospargeteli con della farina di riso in modo che non attacchino. Lasciate raffreddare le castagne e poi pelatele e mettetele da parte. Mettete a bollire una pentola d'acqua con un filo d'olio e del sale grosso; intanto tagliate sottilmente la cipolla e fate un soffritto con un goccio d'olio, una noce di burro, l'aglio e la cipolla e aggiungete i funghi. Fateli cuocere per 30 minunti circa e quando sono quasi cotti, aggiungete le castagne e sfumate col vino rosso. Buttate la pasta nella pentola dove bolle l'acqua con olio e sale, scolatela e fatela saltare nel sugo. Regolate di sale e pepe e spolverate col pecorino. Servite subito!  

11 commenti:

  1. Buonissime queste tagliatelle! Originalissime! :D

    Buon fine settimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Buon fine settimana anche a te!! :)

      Elimina
  2. la pasta con la farina di castagne la amo ad oltranza, e poi con i funghiii!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa Cinzia è assolutamente da provare! :)

      Elimina
  3. Ciao Federica,
    che buone devono essere?! Anche molto belle, dalla foto prima della cottura traspare la porosità della pasta, pronta per accogliere lo splendido condimento...che fame mi hai fatto venire!
    Un bacione,
    Cri

    p.s. come dolce ti lascio il bicchiere di panna e cachi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri sei sempre molto gentile! E grazie anche per il bicchierino ;)

      Elimina
  4. ciao che bontà...passa a trovarmi se vuoi e se hai piacere, partecipa al mio contest: www.dolcementeinventando.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie per l'invito, passo subito a vedere!

      Elimina
  5. complimenti cara un buonissimo piatto,ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  6. Ci vuole un pò di tempo a realizzarla, ma il risultato finale è strepitoso!!!
    Ne mangerei volentieri una bella forchettata!
    Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  7. Buona questa pasta! Mi piace l'idea delle castagne sia nell'impasto che nel condimento :o)

    RispondiElimina

Regalatemi un sorriso, lasciatemi un commento :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...